Categoria: Cucina

Cavolo trunzu di Aci, tesoro dell’Etna

Cumpari Turiddu imparò ben presto che “tutto il mondo è paese”: Catania e Acireale come Brooklyn e Manhattan. Tanto vicine quanto diverse, piene di luoghi comuni l’una verso l’altra e perennemente in conflitto. Turiddu, rientrato in Sicilia, capii molto presto che per un catanese verace lo jacitano sarebbe stato sempre un trunzu, cioè una testa…

Continua a leggere…

I nostri Presidi Slow Food: la Vastedda del Belìce

I viaggi nella Sicilia Occidentale furono un’enorme scoperta enogastronomica per Cumpari Turiddu, un susseguirsi di gusti e sapori nuovi che in America non aveva mai provato: olio d’oliva, vino ma soprattutto formaggi. Nei territori del Gattopardo, nel paese di Santa Margherita del Belìce assaggiò per la prima volta un formaggio fresco leggermente acidulo che lo colpì per…

Continua a leggere…

Ricette Presidio Slow Food – Gli Stipateddi

A New York quando nominavi la pasta italiana tutti pensavano a lasagne o tortellini. Per la nonna, invece, significava parlare di “cavatelli, busiate e maccaruni”. Quella ripiena, infatti, era un formato riservato alle feste. Solo a Natale e nel giorno del compleanno di Turiddu la nonna preparava dei “maccaruni chini” conditi con il tradizionale ragù…

Continua a leggere…